Posted on

Fagioli 2022

Il 2022 è stato un anno davvero terribile per i fagioli. Prima ha fatto troppo freddo per molto tempo. Poi sono stati finalmente messi nel terreno e abbiamo avuto un lunghissimo periodo di caldo e siccità che ha impedito loro di crescere, anche se li ho annaffiati regolarmente. Quando finalmente hanno iniziato a crescere era troppo tardi ed era troppo freddo per le api. Mi piacciono molto i fagioli. Speriamo in un anno 2023 migliore.

Posted on

Medicina e la Scola Medica Salernitana

Attualmente si riscontrano continui problemi di consegna dei farmaci. Un articolo tedesco relativo a questo tema:

https://www.welt.de/wirtschaft/article242220703/Pharmahersteller-Lieferengpaesse-bei-Medikamenten-nehmen-weiter-zu.html

È tempo di consultare Madre Natura. Purtroppo molte conoscenze sulla nostra vecchia medicina naturale sono andate perdute. Naturalmente dovremmo cercare di ritrovare le informazioni.

Un documento molto interessante proviene dalla Schola Medica Salernitana, che ha dato il via all’inizio della medicina moderna con le erbe (all’epoca moderne) in Europa
https://it.wikipedia.org/wiki/Scuola_medica_salernitana
Tuttavia, sarei interessato ai metodi di guarigione dei Celti, perché utilizzavano le erbe che crescono nel nostro Paese (nord dell’Europa). La Scola Medica Salernitana è un punto di partenza. Tra l’altro, le conoscenze di Hildegard von Bingen si basavano proprio su questa “scuola”.

L’immagine è nel pubblico dominio

Posted on

Bacche di biancospino (1)

Un tempo le bacche di biancospino venivano utilizzate come sostituto della farina per la preparazione del pane. Ignorantemente, li ho essiccati e li ho ridotti in farina con un macinino da caffè. Ha funzionato. Tuttavia, ho sostituito solo 3 cucchiai colmi della farina così ottenuta dei 400 g di farina integrale.

In seguito ho letto (purtroppo non ricordo dove) che le bacche di biancospino vengono cotte e poi passate al setaccio. La polpa ottenuta viene essiccata e poi macinata finemente in un frullatore. (Non l’ho ancora provato personalmente). Tuttavia, trovo questa preparazione piuttosto dispendiosa dal punto di vista energetico, soprattutto perché in autunno è più difficile essiccare all’aria.

Image by erwin nowak from Pixabay

Posted on

Napoli vitignoitalia conferenza di Pat O Boyle

La manifestazione di vitigno Italia ha visto la partecipazione dell’avvocato Pat O Boyle presente Sabine Cretella di Maiori Costiera Amalfitana redattrice di Positanonews mentre O Boyle ha parenti a Piano di Sorrento. La manifestazione sta continuando con successo e ha visto anche la presenza della cucina del San Pietro di Positano ed i vini di Ravello e Tramonti ma anche Amalfi vico equense e massalubrense in Penisola Sorrentina

Articolo pubblicato su Positanonews.